20 dicembre 2006

Salutatemi la capolista

Non c'è un giornale (e vi sfido a farlo) che giura sulle seguenti cose:

- il rigore era netto
- è fallo di mano
- la palla non è entrata

E' tutto in dubbio e, nel dubbio, i soliti vittimisti gridano allo scandalo.

Ma il punto è un altro: Moggi non c'è più, con chi volete prendervela? Con la salma di Camogli-Gigli?
A questo punto chi si lamenta, è un sconfitto; sia dal campo che dalla giustizia sportiva che non ha risolto il problema quest'estate.

Che bello aver ragione a distanza di tempo.

16 commenti:

AlbergOZ ha detto...

Hai perso la Sfida: La Gazzetta dello sport ed Il Giornale.
Ma se vuoi ti aggiungo La Repubblica ed Il Resto del Carlino.

Oltre che a City, Metro e Il Bologna.

Il problema è che vogliono favorire il Napoli...

Bigno78 ha detto...

Che tristezza Luca.... sei veramente una gran tristezza!

AlbergOZ ha detto...

... e comunque siamo ancora capolista.

Bigno78 ha detto...

p.s.: ovviamente dal punto di vista calcistico..... rimani comunque un bravo ragazzo, anche se juventino e quindi obiettivo come tuttosport!

AlbergOZ ha detto...

... e la soddisfazione di vedere la juve in B è comunque inarrivabile.

AlbergOZ ha detto...

... anche il sole24ore.

Ma li leggi i giornali?

Anonimo ha detto...

poveretto

ultrabologna ha detto...

che pena che fai

Anonimo ha detto...

Tu sei uno di quelli che meritano di essere rapinati e sentire il ladro che ti dice "dai stronzo dimostrami che questi soldi sono i tuoi"

Vi divertite con poco.

Anonimo ha detto...

hai perfettamente ragione! non è uno scadalo quello che è successo, è uno scandalo che i saccenti giudici che vi hanno inferto pene draconiane non vi abbiano cancellato dal calcio professionistico (cosa già successa in Francia per il PSG!) dopo quello che è emerso. la nostra fortuna (noi, ovvero non amanti di squadre di provinciali torinesi, perchè i cittadini tifano Toro) è che non viviamo nel DUBBIO, il dubbio della della corruzione, del sospetto, del malaffare. chissà, è proprio dura la vita quando i mostri diventano realtà.

stranigiorni ha detto...

sei un poveretto

Anonimo ha detto...

Puvràz. Hai gli occhi foderati di prosciutto, vergognati te e tutti i tuoi illustri colleghi Idris, Mughini, e compagnia cantanti. Ipocriti.

piero ha detto...

e tra i tuoi blog preferiti metti quello di Antonio Di Pietro ? Strano concetto di legalità quello di voi juventini. Comunque fate quello che vi pare io con il calcio ho chiuso da un pezzo. Se devo vedere uno spettacolo del quale conosco gia il finale preferisco una tragedia di Shakespeare a teatro

AlbergOZ ha detto...

Il link per il Blog Anotnio Di Pietro è mio (tifoso rossoblù da sempre).

BASSOPOLEMICO legge poco e male.

maxcialtron ha detto...

Dunque la juve è in B, due scudetti le sono stati sottratti, Moggi e Giraudo sono fuori dal calcio, ma alla fine se un arbitro ed un guardalinee sbagliano a favore della juve, la juve è colpevole!Ma colpevole di che?Se ci fosse stato un autogol o una papera del portiere del Bologna, qualcuno avrebbe detto che abbiamo prezzolato il tal giocatore del bologna? Mentre se l'arbitro sbaglia sono tutti pronti a darci addosso!Ma pensa qualcuno veramente che questa juve abbia bisogno di favori per tornare in A, per battere il Bologna, poi!
abbiamo pagato più che a sufficienza per colpe non della squadra e tantomeno dei tifosi!

bassopolemico ha detto...

Adesso vi siete sfogati? Bene.

La differenza è che io leggo bene e tanti giornali (a parte gli autorevolissimi "city" e "grazia casa", che qualche cialtrone ha avuto il coraggio di citare).
E leggo soprattutto gli "interni" oltre ai titoloni da bar.

A cominciare da Roberto Perrone del Corriere della Sera: "Due questioni. La prima: il controllo di Zalayeta sul lancio di Balzaretti è sospetto, mezza spalla, mezzo braccio, poca chiarezza. La seconda: il pallone colpisce la traversa e rimbalza nettamente fuori, ma poi prende un giro strano e l'impressione è che oltrepassi la linea. Vista e rivista i dubbi restano più legati alla prima situazione che alla seconda"

La stessa Gazzettaccia dice che non v'è certezza che il pallone oltrepassi la linea (leggere la sezione "moviola", dove dice anche che c'è il colpo di mano).

O la Repubblica.it: "molti dubbi per un fallo di mano e per il pallone che non ha superato la linea"

O ilgiornale.it: "Un gol di Zalayeta stradubbio accordato al 27' del secondo tempo: palla stoppata probabilmente col braccio, destro sotto la traversa, rimbalzo al di qua della riga, semmai il dubbio può esserci al momento del rinvio di Castellini, ma sembra quasi impossibile che la palla nel frattempo abbia superato completamente la riga bianca"

Tutti hanno dei dubbi, la certezza non esiste. E badate bene, non ho citato Tuttosport, del quale peraltro vi consiglio di leggere l'editoriale di Padovan che commenta lucidamente l'accaduto.

La mia sensazione: non ho visto le immagini del rigore, più spalla che braccio, più fuori che dentro.
Ma sono comunque dubbi; la certezza, la prossima volta, la chiederò alla vostra immacolata obiettività.

I commenti: "vergognati","sei una tristezza","poveretto",ecc... sono graditi, ma qualche argomentazione da parte vostra, ogni tanto, varrebbe la pena leggere, sempre che non deleghiate ai soliti titoloni vendi-giornale.