01 settembre 2007

Spigolature/5

  • Ti sei appena rassegnato all'idea di spendere un 600 Euri per l'Iphone, quando sbarcherà in Europa, ma non avevi fatto i conti con Google, che si dice tirerà fuori una magia da 100 Euri, con livelli simili di funzionalità. Aspettiamo con impazienza.
  • Girovagando nella sezione matematica di Wikipedia inglese, scopri che c'è un matto che ha risolto uno dei 7 problemi del millennio (la congettura di Poincarè, nella fattispecie), che si permette di rifiutare quello che è considerato il Nobel per la matematica (la medaglia Fields) e che per non saper nè leggere nè scrivere ha deciso di abbandonare la matematica. La sua foto aiuta un minimo a capire i suoi comportamenti.
  • Ora quel coglione di D'Alema si mette a fare il filarino a distanza alla Brambilla. Che qualcuno gli ricordi come andò a finire con un analogo comportamento con Berlusconi.

29 agosto 2007

Oscurate Wikipedia

Uno non può scoprire così, nell'arco di 10 minuti, che Carlo Rossella era un militante di Lotta Continua e Giovanni Lindo Ferretti si sta avvicinando a Comunione e Liberazione.

27 agosto 2007

Cosa rimane del calcio

E' tornata la Serie A ed io, che ho cominciato ad odiare il calcio, non posso ancora fare a meno dei gesti tecnici e delle polemiche che ancora mi affascinano. I risultati, le classifiche ed i conti in banca dei calciatori, meno.
Per i gesti tecnici, ieri ne ho visti un bel po', da Rosina a Montella, passando dal solito Trezeguet.
Per le polemiche, ecco a voi un luminoso e, come al solito, illuminante, Christian Rocca.

Tedeschi

Uno dice: ma che faranno di buono i tedeschi oltre alla birra?
Eppure ultimamente mi sono imbattuto nella loro cinematografia e vi ho trovato delle cose molto interessanti che vi consiglio di visionare nei freddi weekend che arriveranno tra poco.

Le vite degli altri, Premio Oscar 2007 come miglior film straniero, racconta come la Stasi controllasse e spiasse le personalità culturali (e non solo) della DDR. L'attore protagonista Ulrich Muhe è recentemente scomparso.

Le particelle elementari, film un po' triste ma di grande originalità e brillantezza.

Dio è morto

Se non ci credeva nemmeno lei...

22 agosto 2007

Altro giro, altra corsa

Ora che di Cogne non fregava più un cazzo a nessuno, Vespa era praticamente disperato (Crepet sull'orlo del suicidio e Francesco Bruno in analisi). Ma quando uno nasce con la camicia...

20 agosto 2007

I suggest some octopus in the middle

Tornato ieri sera. E la considerazione è sempre la stessa: nonostante tutti i luoghi comuni (che sono veri), gli USA sono uno dei miei posti preferiti in assoluto. Forse il mio preferito.

19 agosto 2007

Tassisti - Qui Roma

Stazione Termini, ore 13.50 di un tranquillo giorno feriale.
Lato Via Marsala, non c'è la solita indefinibile fila per i taxi.
Siamo in 5 ed abbiamo bisogno di una macchina grande e troviamo un tassista con una Multipla.
Lui, fuori dalla macchina, chiede dove dobbiamo andare ed uno di noi dice: "All'OMAV, dove riparano i treni". Sta in silenzio qualche secondo, poi borbotta qualcosa per far vedere che sta pensando a dove possa trovarsi il posto indicato, alla fine conclude che da solo non ce la può fare: "A MARIOOOOOOOO!!!", urlando ad un collega 15 metri più in là, "TE RICORDI 'NDO CAZZO E' CHE RIPARINO I TRENI?".
Ottiene risposta e ci dice che tra un po' partiamo. "Veramente dovremmo andare, abbiamo una riunione alle 2", fa sempre una dei nostri. Il tassista risponde: "Che ore so' adesso signo'?". "Le 2 meno cinque", ribatte lei. "UUHHHHH, signo' e noi tra 20 minuti ar massimo semo lì, chè vo' arrivare puntuale alla riunione? Tanto vo' dico io come va a finire 'sta riunione: parlate, parlate ppe' du' ore e nun decidete 'n cazzo, specie se parlate de' treni...".

Chiedo scusa per il romanesco scritto, ma tant'è.

Ritorni

Sarà che sono stato qui e qui, ma non ho proprio voglia di tornare...

31 luglio 2007

Culo

Alcune buone notizie non possono avere il giusto risalto mediatico perchè vengono offuscate da altre molto più tristi ma altrettanto importanti.
Questo è culo signori.

30 luglio 2007

Zie

Atto unico a Foligno.
Attori: Zia Che Fa Visite a Sorpresa di Mattina, Chips Non Ancora Sveglio.

Ore 12:15 Driiiiiiin (Campanello che suona)
Chips: (Tra se e se, ambedue non ancora svegli) Ma chi cazzo è a quest'ora?
Si alza e va ad aprire in mutande.
Chips: Ciao Zia, come stai?
Zia: Bene, e tu? sempre più alto e bello...
Chips: ...
Sbaciuc, sbaciuc.
Zia: C'è nonno?
Chips: No, è uscito, ma rientra a momenti.
Zia: Vabeh, lo aspetto allora... (Zia butta un occhio ad alcune foto appese alla parete) che belle foto! E poi tu sei venuto particolarmente bene!
Chips: 'Nsomma, non mi piacciono per niente, le ha volute appendere mamma a tutti i costi...
Zia: Ma no, sei proprio venuto carino, assomigli proprio a quel presentatore televisivo
Chips: Quale?
Zia: Dai, quello che fa il programma... quello dopo cena...
Chips: Boh
Zia: Sì, quello sulle identità... Fabrizio Frizzi

Matti

Mi permetto di consigliarvi il presente film autobiografico dell'autore Augusten Burrows.
Il film è molto piacevole, comprerò il(i) libro(i), lui è un matto completo, la mamma lo era di più...

25 luglio 2007

A volte nella vita bisogna fare delle scelte! Post malinconico.

La vita, certe volte, ci mette di fronte a scelte difficili, scelte che cambieranno il corso della nostra vita ma non si sa se nel bene o nel male. Scelte come quella fatta 3 anni fa in cui mi sono trovato di fronte ad un bivio che da una parte mi riportava nella mia Bologna, con i miei amici ed i miei locali e dall'altra mi portava in una cittadina a me sconosciuta fino a quel momento e cioè Carpi, ma con una donna che è ad oggi tutta la mia vita. Un paese di 65.000 abitanti con i suoi ritmi completamente diversi, con la sua piazza (la 3° più grande in Italia) che è il fulcro della vita carpigiana, il giro in bici la domenica mattina, il conoscersi tutti ed il sapere tutto di tutti.

La mia scelta l'ho fatta e questa ha scatenato una sorte di reazione di catena che pensavo di controllare meglio e che invece mi sta travolgendo come una valanga. Per esempio da quando mi sono mi sono trasferito vedo pochissimo i miei genitori, un pò per pigrizia ed un pò per mancanza di tempo. Non riesco più a vedere i miei amici d'infanzia per gli stessi motivi di cui sopra. Ed ora, dopo 6 anni e mezzo di onorata carriera, ho deciso/sono stato costretto a cambiare lavoro. L'unica cosa di cui sono sicuro al momento è che lascio un ottimo posto, con colleghi fantastici (tranne quelli che scrivono su questo blog), che, è inutile negarlo, mi ha dato grosse soddisfazione e mi ha dato molta più fiducia in me stesso di quanta ne avessi prima.

Detto ciò, approfitto di questo spazio per ringraziare tutti i miei compaesani bolognesi e non, per quello che mi hanno dato in questi 28 anni e mi appresto a diventare cittadino carpigiano a tutti gli effetti!

Grazie a Bologna, ai suoi locali meragliosi, alla sua piazza meravigliosa, ai suoi portici meravigliosi, alle sue viuzze che sanno un pò di piscio ma che sono meravigliose, ai suoi colli meravigliosi e ai suoi cittadini, che nonostante siano un pò chiusi, non hanno nulla da invidiare a nessuno!

Grazie e arrividerci a tutti!

24 luglio 2007

Paraculismi

E' stato presentato il nuovo film della Comencini.
Gli attori sono Ambra Angiolini, Fabio Volo ed altri due di colore che non conosco.
Volevo dire questo: a me Ambra e Fabio Volo mi fanno cacare, con la c non con la g.

23 luglio 2007

Tonino for president

Tonino, sei sempre più il mio politico di riferimento:
L’Italia dei Valori voterà in Parlamento a favore dell’autorizzazione all’utilizzo delle intercettazioni telefoniche trasmesse dal Gip del Tribunale di Milano Clementina Forleo. Se la magistratura ritiene che le intercettazioni telefoniche possano essere utili alle indagini, queste devono essere messe nella disponibilità della magistratura.
Mi auguro che gli stessi parlamentari coinvolti, che i loro partiti di appartenenza, Ds e Forza Italia, non si oppongano alla richiesta della Forleo. Un tale atteggiamento sarebbe valutato dai cittadini come una ammissione di colpevolezza. I parlamentari sono cittadini più uguali degli altri, nel senso che, per la loro responsabilità pubblica, devono rendere conto in totale trasparenza dei loro comportamenti. Non è tollerabile una giustizia che vale per i cittadini, ma non per i deputati e i senatori, che ne sono gli “ipotetici” rappresentanti. Ipotetici perchè non sono stati eletti con la preferenza diretta grazie alla legge elettorale “porcata”.
Sui casi Bnl/Unipol/Rcs/Antonveneta è ormai evidente che nell’estate del 2005, al di là di effettive responsabilità dei parlamentari chiamati in causa, ci sia stato un disegno bipartisan per spartirsi una fetta dell’economia e dell’informazione italiana, sfuggendo a ogni regola di mercato. E’ di questo che si deve parlare e va ricordato che nulla sarebbe emerso senza le intercettazioni telefoniche che ora buona parte del Parlamento vorrebbe eliminare.
(Da antoniodipietro.com)

Quel treno per Yuma

Ogni tanto in Trenitalia c'è qualcuno che ha qualche lampo di genio.
La novità è questa: sui treni Eurostar, in occasione del periodo estivo, l'annuncio del capo treno avviene nelle seguenti lingue: italiano, francese, tedesco, inglese e spagnolo. Idea semplice, utile e che dà una pennellata sul provincialismo italico.
Ieri il capo treno era calabrese: potete immaginare l'inflessione del tutto particolare che ha dato agli annunci, se l'è cavata alla grande.

19 luglio 2007

Icarogne

I sindacati accusano il governo di aver perso un anno: è vero, l'Alitalia andava messa in liquidazione già l'anno scorso e tutti i dipendenti (magnaccioni -la maggioranza- e non -la minoranza-) mandati a casa senza remore.

17 luglio 2007

Slow web

Oggi mi sono preso una pausa pranzo di 2 ore e un quarto, per andare a casa ad aspettare il tecnico Telecom che per conto di Fastweb (il solutore più che abile scopra qual è l'incongruenza) doveva venire con cappello a cilindro e bacchetta magica a farmi lo start-up della nuova linea telefonica e adsl: non si è visto nessuno.
I lati negativi sono che un po' mi sono incazzato, ho maltrattato un co.co.pro. del 192193 di Fastweb e dovrò ripetere di nuovo questa manfrina.
Però ci sono innumerevoli lati positivi: sto chattando, scrivendo e girovagando su internet a scrocco con il computer appoggiato al davanzale, con una leggera arietta e con il quartiere che ascolta la mia musica e oggi pomeriggio mentre aspettavo il tecnico mi sono fatto anche fatto una pennica sul divano... Al prossimo appuntamento fallito con il tecnico Telecom, mi sa che chiamerò il 192193 per ringraziarli.

E ora fuori i nomi

Belle teste di cazzo.

Delinquenti

Quando cominceremo a distinguere le persone tra buoni e cattivi senza pregiudizi di sesso, colore della pelle, religione, sesso, lunghezza del pene, forse e dico forse, riusciremo ad approcciare i problemi in maniera diversa e forse e dico forse, a risolverli.

16 luglio 2007

Everibody has an angel

Amato ha ragione. Piena. Io, probabilmente, avrei già dovuto cambiare un centinaio di macchine, però, mamma, non ti preoccupare: ultimanente mi sto comportando meglio, anche perchè è ora di destinare ad altri incarichi l'angelo che mi ha riportato a casa sano e salvo tutte quelle volte.

Differenze

C'è modo e modo di affrontare i problemi.
Io penso che la repressione serva solo fino ad un certo punto.
E tifo Albinoleffe.

12 luglio 2007

Quanno ce vò ce vò\2

Keith Jarrett ha insultato la città di Perugia, alla fine del suo concerto, perchè qualcuno si è sognato di fargli una foto con tanto di flash. Pagnotta, il fondatore di UJ, ha detto che non lo inviterà più: era ora. Non si sentirà la mancanza di un mentecatto strapagato che non inventa più nulla di significativo al piano ormai da anni. Di un coglione che per 3 anni non ha suonato perchè affetto da "sindrome di stanchezza cronica". Di una testa di cazzo che suona da dio, ma dentro il cervello non ha spazio per altro. Di pezzo di merda che quando viene in Europa dorme solo in Costa Azzurra. Vaffanculo, va, e non farti più vedere da queste parti.

04 luglio 2007

Siamo uomini o ingegneri?

Da un'intervista a Sergio Marchionne:

E gli operai?«Il problema non sono mai stati loro. Ma vanno gestiti bene. Andai a Pomigliano d'Arco, due anni fa, e davanti a me un'operaia attaccò un pezzo alla macchina. Brava, le dissi. E lei: "Guardi, dottore, è stata una botta di culo. Di solito ci impiego venti volte a incastrarlo". L'ingegnere aveva disegnato male il pezzo».

Stava fermo sempre da mattina a sera

Giunge l'ora di fare outing (o coming out, come dicono quelli veramente scafati) quando ti accorgi che fai zapping compulsivo con l'autoradio da Valdichiana fino a Casalecchio cercandola, quando ti incazzi perché non ti funziona e-mule e quindi non puoi scaricarla, quando ti riduci ad andare su youtube per ascoltarla... Sì, giunge l'ora di svelarsi, anche perchè a 33 anni è passata l'epoca dell'affermazione di sè anche mediante i propri gusti musicali. Bene, vado: io adoro "Non me lo so spiegare" cantata da Tiziano Ferro e la Pausini. Ecco è proprio il caso di dire che non me lo so spiegare, però così è. Vogliatemi bene lo stesso.

01 luglio 2007

Una finestra sul wireless

Siccome Telecom ha rotto la michia, da queste parti si è deciso di passare a Fastweb. Siccome siamo in Italia in attesa che avvenga il trapasso, internet a casa non funziona più. Per sopperire mi sono messo alla ricerca di reti wireless ad accesso libero, cercando nel contempo quale fosse la zona di casa che becca più segnali. Beh, sto scrivendo questo post in piedi, con il portatile appoggiato sul davanzale esterno della finestra di camera mia, che a quanto pare sembra essere l'unico luogo di casa che dà accesso alla rete di qualche utente generoso del palazzo di fronte. Il bello è che prima ho fatto una chiamata, anche abbastanza animata, con Skype: credo che l'abbia ascoltata tutto l'isolato.

22 giugno 2007

Spigolature\4

  • Stamattina alle 5 e mezza ero sveglio come un grillo: non sapendo cosa fare sono andato a correre al parco. C'era però uno che stava peggio di me: un tizio stava facendo kata alle 6:20, da solo, in mezzo al campo sportivo dei giardini pubblici.
  • Condivido quello che ha detto Montezemolo: i sindacati difendono praticamente solo i fancazzisti
  • Dal 3 agosto al 19 potete trovarmi qui.